internet dei corpi

Il termine Internet of Bodies (IoB) è stato coniato nel 2016. Descrive dispositivi connessi che monitorano il corpo umano, raccolgono dati fisiologici, biometrici o comportamentali e scambiano informazioni su una rete wireless o ibrida. L'Internet dei corpi e l'Internet delle cose rientra nel più ampio IoT soluzioni ombrello.

Ci sono alcuni vantaggi dell'implementazione di soluzioni IoB su larga scala, tra cui una migliore diagnosi e trattamento delle condizioni sanitarie, piani assicurativi personalizzati, maggiore produttività e maggiore sicurezza pubblica, solo per citarne alcuni. Ma la crescente adozione di Internet of Bodies potrebbe anche comportare l'accesso non autorizzato a informazioni sensibili da parte di terzi, disparità di salute basate sul reddito e l'installazione di uno stato di sorveglianza globale. Questo è il motivo per cui la digitalizzazione del corpo umano solleva sostanziali preoccupazioni. 

Gli ottimisti, in generale, credono che gli impianti cerebrali IoB potrebbero, ad esempio, consentire alle persone disabili di controllare i loro arti protesici, gli stent innovativi possono monitorare i coaguli di sangue e i pancreas artificiali possono gestire i livelli di zucchero nel sangue nei pazienti diabetici. Le persone sorde Aldo possono sentire il suono e le persone non vedenti possono vedere con l'implementazione di dispositivi intelligenti nel corpo. 

Pessimisti e scettici credono che i dispositivi e i processi IoB possano invadere la nostra privacy, creare rischi significativi per l'integrità dei nostri corpi e causare la perdita di controllo sui nostri corpi nel cyberspazio.

Sia gli ottimisti che i pessimisti hanno punti preziosi. Sebbene il concetto di IoB apporti molti benefici per la salute e il benessere alla società, crea anche seri rischi per la sicurezza, la protezione, la privacy e l'autonomia personale.

Proprio come gli altri membri della famiglia Internet of Things, i dispositivi IoB operano su quattro livelli:

Hardware con capacità di calcolo limitate o avanzate. I dispositivi IoB sono migliorati con software e sensori integrati che misurano i dati generati dall'uomo. A seconda della potenza di elaborazione di un gadget, i dati dei sensori possono essere archiviati sul dispositivo o sul cloud. È possibile combinare dispositivi IoB invasivi e indossabili in una WBAN (Wireless Body Area Network).

Reti, che può essere wireless o ibrido. Le tecnologie di connettività consentono ai sistemi IoB di scambiare dati in modo sicuro tra loro e un hub centrale a intervalli prestabiliti o in tempo reale.

Infrastruttura di back-end, che comprende soluzioni di archiviazione, analisi e visualizzazione dei dati. Quando si tratta di IoB, il team "infrastruttura" può anche fare riferimento a un sistema di supporto che garantisce il funzionamento ininterrotto di un gadget, come un team di specialisti sanitari pronti a intervenire se viene premuto un pulsante di aiuto personale.

Applicazioni per utenti finali che consentono alle persone di configurare i dispositivi IoB, collegarli ad altri hardware e app e visualizzare i dati dei sensori in un determinato periodo. Sebbene le interfacce vocali stiano prendendo piede anche nel dominio dell'Internet delle cose, queste app spesso funzionano su dispositivi mobili.

In questa fase, la raccolta dei dati IoB avviene principalmente da parti esterne del nostro corpo attraverso uno smartwatch o dispositivi fitness analizzati in una postazione centrale da software proprietari di aziende private. Tuttavia, l'uso a lungo termine allude alla diffusione di informazioni dagli organi interni, compreso il cervello, rendendo le informazioni disponibili tramite un ecosistema supportato dai protocolli di comunicazione di Internet.

Alcune applicazioni dei prodotti Internet of Bodies

       Consumatore Internet dei dispositivi dei corpi

Soluzioni domestiche connesse

  • Telecamere di sicurezza e serrature con funzionalità di riconoscimento facciale
  • Dispositivi per la casa intelligente a controllo vocale
  • Distributori automatici di pillole
  • Apparecchi acustici
  • Sistemi di telecontrollo domiciliare per anziani e pazienti con patologie croniche

Dispositivi per il fitness

  • Tracker di attività fisica indossabili, inclusi accessori innovativi
  • Specchi fitness con funzionalità di visione artificiale
  • Tessuti e abbigliamento collegati
  • Attrezzatura per l'allenamento e la misurazione del peso potenziata con sensori

internet dei corpi

Internet medico dei dispositivi del corpo

Soluzioni ospedaliere intelligenti

  • Letti ospedalieri collegati con funzionalità di monitoraggio dei parametri vitali
  • Apparecchiature per test point-of-care
  • Distributori di farmaci fissi
  • Sistemi IoT integrati per la cura del paziente in regime ospedaliero, ambulatoriale e remoto

internet dei corpi

Immagine di credito:https://www.wkhs.com/

Dispositivi impiantabili e ingeribili

  • Sistemi d'organo: impianti cardiaci, sistemi di pancreas artificiale, stent innovativi, impianti cocleari per persone ipoacusiche, impianti di retina artificiale
  • Sistemi di arti protesici basati su IoT
  • Soluzioni IoB neurologiche: interfacce cervello-computer (BCI) con sensori impiantabili, soluzioni di stimolazione cerebrale profonda, monitor di crisi
  • Pillole digitali per procedure diagnostiche non invasive e monitoraggio dell'assunzione di farmaci

I rischi dell'Internet dei corpi

internet dei corpi

  • Rischi per la sicurezza

I dispositivi IoB possono essere soggetti agli stessi difetti di sicurezza dei dispositivi IoT o di qualsiasi altra tecnologia che archivia le informazioni nel cloud. Le vulnerabilità potrebbero consentire a parti non autorizzate di trapelare dati privati, manomettere i dati o bloccare gli utenti dai loro account. Ma, data la natura dei dispositivi IoB e dei loro dati, la posta in gioco è eccezionalmente alta.

Inoltre, non è solo un rischio a livello individuale e nazionale. Nel caso di alcuni dispositivi medici impiantati, gli hacker potrebbero potenzialmente manipolare l'apparato per causare lesioni fisiche o addirittura la morte. Anche la sicurezza nazionale è un problema perché tutti i dati raccolti dall'IoB hanno il potenziale per rivelare informazioni sensibili, come l'ubicazione dei membri del servizio negli Stati Uniti. Ad esempio, nel 2018 si legge che il I soldati statunitensi hanno nuovamente rivelato informazioni sensibili e pericolose facendo jogging.

  • Preoccupazioni etiche

I rischi per la privacy e la sicurezza sono questioni intrinsecamente etiche per le persone i cui dati sono compromessi. Ma l'IoB solleva ulteriori preoccupazioni etiche, comprese l'iniquità e le minacce all'autonomia personale.

Senza copertura assicurativa, accesso a Internet o un certo livello di competenza tecnologica, alcuni gruppi potrebbero perdere i vantaggi immediati dell'IoB e la sua influenza sulle iniziative di salute pubblica a lungo termine. E poiché l'IoB è agli inizi, ci sono ancora domande fondamentali sul fatto che le persone abbiano la proprietà dei propri dati o abbiano il diritto di rinunciare alla raccolta dei dati. A questo proposito, siamo così sicuri che il corpo non solo invii informazioni ma riceva anche informazioni indietro? Questo qualcosa ovviamente potrebbe rischiare di precipitarci in un futuro distopico. Futuro in cui non sarà più l'uomo a controllare la tecnologia ma la tecnologia a controllare l'uomo.

Conclusioni

La domanda seria è se siamo pronti per utilizzare IoB. Non siamo nemmeno vicini alla preparazione. Considerando l'incertezza e la crescita spaventosa di Internet, condividere informazioni sui nostri corpi può essere stupido.

Sarà significativo che le pillole digitali dicano ai medici quando abbiamo preso le nostre medicine e che i pannolini digitali avvisino i genitori quando i loro bambini devono essere cambiati in un ecosistema più sicuro. Ma Internet non è pronto per questo tipo di informazioni sensibili. Fino a quando non verranno condotti studi clinici in doppio cieco in ambienti reali e integrati, non verranno fornite definizioni chiare da istituti di standardizzazione e non verranno mantenute l'autorizzazione etica e le normative rigorose, rimarrai un'idea entusiasmante.

Con queste misure fondamentali, potremmo ancora non eliminare tutti i rischi con queste misure di base, ma almeno possiamo tenerli sotto controllo e mitigarli man mano che impariamo di più. Tuttavia, senza questi fondamenti, considerare IoB nella vita reale assomiglia a saltare in un vasto oceano senza saper nuotare.

La biotecnologia ha apportato miglioramenti significativi nelle aree della sanità e della genetica. Alcuni dispositivi sanitari sono utilizzati in modo sicuro da professionisti medici che utilizzano canali protetti. Tuttavia, utilizzare questi dispositivi su Internet non è così facile. Tutti i dispositivi tecnologici, inclusa l'intelligenza artificiale, sono inclini errori umani.

Interazioni Reader

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *